Augeos Pricing Service

 

Servizi e tecnologia per la gestione delle valutazioni dei titoli illiquidi.

Le Autorità di Vigilanza ed i Clienti impongono oggi una maggiore attenzione al processo di monitoraggio degli strumenti finanziari illiquidi gestiti in particolare negli aspetti

  • Dei dati anagrafici
  • Della classificazione
  • Del reperimento dei dati di mercato
     

Per molti strumenti finanziari gestiti, a seconda di come vengono classificati, è ora essenziale poter disporre di un prezzo ‘Fair Value’ da confrontare con quello che si inserisce a bilancio anche ai fini di giustificazione per organi di controllo.

E’ diventato importante e strategico presidiare e gestire adeguatamente il processo di determinazione del “Fair Value” degli strumenti finanziari nel suo complesso.

Fair Value

Qualora ci sia l’esigenza di demandare il processo di valutazione del Fair Value o di avere un benchmark da confrontare con propri metodi, Augeos offre il servizio di valutazione automatico Augeos Pricing Service - APS.

Copre fino al 70% - 80%  dei portafogli tipici delle banche italiane con un costo estremamente contenuto. Permette una documentazione dettagliata per ogni singolo prezzo prodotto che permette la giustificabilità dei risultati.

Fair Value: tipologie

Processo per la determinazione del prezzo teorico

Fase reperimento informazioni anagrafiche

Il monitoraggio dei titoli gestiti è un processo oneroso, spesso sottovalutato.

Sfruttando le forti economie di scala può essere più efficientemente gestito demandato a società terze.

Le qualità delle nostre informazioni:

Fase classificazioni strumenti finanziari

Definizione di un set minimo di dati utili a definire un titolo per classificarlo.

La classificazione  deve tenere conto di:

Fase dati di mercato

Si utilizzano curve di tassi di mercato sulle diverse scadenze e corrette per tenere conto del merito di credito specifico del titolo

Qualora non esistano riferimenti attendibili di dati di mercato è utile utilizzare le curve di tassi implicite nelle quotazioni di titoli sostanzialmente equivalenti che abbiano un mercato attivo

Fase valutazione del prezzo

Si procede con la valutazione teorica del titolo utilizzando I modelli di pricing appropriati per ciascuno dei basic component del titolo

I singoli basic component con flussi di cassa certi vengono valutati con il metodo dell’attualizzazione dei flussi di cassa applicando una curva di tassi di attualizzazione coerente con il corrispondente rating

I singoli basic component con opzioni vengono valutati secondo i modelli di mercato più opportuni per il tipo di opzione

Per ogni titolo deve essere prodotto un giustificativo che permetta all’occorrenza di poter giustificare completamente il “fair value” in tutte le sue componenti.

E’ importante non solo avere i documenti che descrivono i modelli di pricing utilizzati ma anche il processo organizzativo utilizzato e I singoli dati di mercato che hanno formato il prezzo "fair".

Work Flow

Classificazione

La classificazione dell’insieme dei titoli non quotati, accentrati presso Monte Titoli, dominio principale del servizio Fair Value Plus, risulta essere pari a circa 23000 obbligazioni.

Scomposizione

I titoli ibridi e complessi devono essere scomposti in basic component,  che vengono valutati singolarmente e, successivamente, ricomposti per il calcolo del ‘fair value’.

Ad esempio un titolo a tasso fisso con una opzione di rimborso anticipato emittente, viene prezzato con le due componenti:

·Titolo a tasso fisso
·Opzione Call (europea o americana…)

I titoli vengono suddivisi per tipologia:

Dati di mercato

Si utilizzano curve di tassi di mercato, calcolate dalle quotazioni di titoli, aventi un mercato attivo, separate per settore di appartenenza e rating.

Vengono inoltre reperite dal mercato le volatilità dei cap e dei floor e le quotazioni delle swaption

Costruzione dati di mercato

La classificazione avviene con una procedura automatica secondo regole e una metodologia monitorata quotidianamente dai nostri esperti.

Sulla base delle nostre classificazioni proprietarie siamo in grado di fornire curve di tasso per singola classe.

Le singole curve di tasso vengono utilizzate come base per il calcolo del prezzo teorico dei titoli non quotati.

Assegnazione curva / settore

Tipologia interessi

Opzioni di rimborso

Le opzioni  vengono individuate e suddivise per tipologia:

  • Call/ Put
  • Europea/ Americana/ Bermuda

Per le opzioni quindi si procede, con il modello di Hull & White, alla calibrazione del modello con i dati di mercato ed alla costruzione degli alberi trinomiali.

Opzioni su tasso – cap & floor

Dopo la costruzione dei cash flows, generici o meno, si aggiungono, ove presenti, le opzioni di tasso minimo e massimo, cap e floor, i cui valori vengono utilizzati per “correggere” il valore del titolo “plain vanilla”.

Viene inoltre reperito e valutato l’ammortamento, pesando opportunamente tutti i valori di rimborso da attribuire al titolo

Controllo prezzo e validazione

Il prezzo calcolato, viene confrontato con :

Dopo avere superato questa fase di controllo il prezzo viene validato

Distribuzione e archiviazione