Data Quality Risk Management

Data Quality Risk Management

A latere delle classiche attività di analisi e approfondimento attinenti alla governance dei processi di valutazione e controllo dei rischi, esistono particolari domini di indagine che rendono necessario effettuare specifiche attività di data quality da inserire nel più vasto dominio del risk management e della governance del rischio. Tra di esse assumono particolare importanza le analisi sulle garanzie operanti in materia di patrimoni immobiliari.

Per agevolare lo svolgimento dei check di data quality, RED mette a disposizione una apposita suite di Data Quality Risk Management (nel seguito: DQRM) finalizzata a:

  • Acquisire “as-isinformazioni terze parti
  • Definire un set di regole di data quality personalizzabili mediante la definizione di script sql (server query language)
  • Stabilire condizioni di esecuzione dei check di data quality in funzione di requisiti di applicabilità
  • Consultare mediante pagine web i dati con evidenza dei risultati della data quality
  • Generare reportistiche generali e di dettaglio con evidenza delle anomalie derivanti dalla data quality (dati non rispecchianti i requisiti)

Mediante questo cruscotto di monitoraggio, il Risk Manager e i suoi collaboratori hanno la possibilità di “intercettare” con precisione le anomalie derivanti da errori di data entry, incrongruenza tra dati o – sopprattutto – circostanza indiziarie che permettono di prendere coscienza circa l’esistenza di una vera e propria materializzazione di rischi (ad esempio, la presenza di Not Performing Loan sulla base di appositi controlli e algoritmi di calcolo personalizzabili).